ANNI   PASSATI

 

INTER-CIRCOLI  2019  

 
 
     

regolamento

Per oltre 50 anni insieme

 

 I Tornei al Lauria  

91

 

OTTOBRE

 nel mare di Ustica

 

                                    Campionato sociale individuale: 

 
   

Salvo Di Vita primo in classifica   

 Tornei giocati 

 

15 Ott.

si Ŕ giocato al Mondello Bridge

  15 giocatori classificati      al prossimo torneo Barcellona entra in classifica    

 

Un fraterno Amico non c'Ŕ pi¨

     

22 Ott.

si gioca al Lauria

 

Campionato Sociale a Squadre:    

     
 

Giovedý 24 ottobre si gioca l'ottava giornata di gara      

 
 

risultati e classifiche

 

L' "inter-circolino" del mese

     

SETTEMBRE 19

 

SABATO 

 
 

 

 
 

 Intercircoli: definitive le percenuali della terza gara  (15-10)  

 

Nicola Lentini

     

:LUCIO MESSINA

  Circolo Tennis Palermo       Torneo del 4 ottobre  

Roggero di Lauria

 

  Torneo "memorial Nino Bua"   

   
Per anni Direttore dell'Azienza Provinciale   

  

 
Turismo di Palermo      

I tornei del 2019

ha sempre sostenuto con grande passione        gennaio luglio
la realizzazione del "Mundialito"       febbraio agosto
    CAMPIONATO SOCIALE "INDIVIDUALE" -     marzo settembre

a Roberta le pi¨ affettuose 

  regolamento   aprile  

sentite condoglianze

  CAMPIONATO SOCIALE "SQUADRE"        maggio  
   

regolamento  

  giugno  
       
       
       
       
       
           

Nel 2008

dopo lo svolgimento del Sicily Open

questo sito

aveva sospeso l'attivitÓ sul web


di Aldo Borzý

 
      Quanto rammarico, quanta tristezza e quanta nostalgia abbiano albergato nel mio  
animo da quella data Ŕ facilmente comprensibile. 
      Dopo 26 anni di organizzazione a Cefal¨, nel grandioso e funzionale Hotel Costa Verde, 
non Ŕ facile dimenticare quelle giornate piene di tensione, di preoccupazione, di impegno, 
di eventi bellissimi e inimmaginabili, di gioie, di soddisfazioni, di emozioni, di commozioni.
E ora ho solamente una miriade di ricordi.......

         

I tanti partecipanti -     in genere campioni, provenienti da molte parti del mondo

Australia, Austria, Bielorussia, Bulgaria, Cile, Cipro, Croazia, 
Danimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Germania,
Giappone, Grecia, Inghilterra, Islanda, Israele, Lettonia, Lituania, 
 Malta, Marocco, Norvegia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceka, Romania,
Russia, San Marino,  Serbia, Slovenia, Spagna, 
Stati Uniti d'America, Svezia, Svizzera, Tunisia, Ucraina.

L'Hotel Costa Verde di Cefal¨ 

sede di gara del

I numerosi collaboratori - che nell'arco delle 26 edizioni si sono avvicendati in tutte le pi¨

SICILY OPEN

disparate attivitÓ necessarie a portare a termine un cosý grande impegno:
Nicola sempre presente, Giuseppe e le vallette che si sono succedute nei vari 
anni, carine ed efficienti.

Gli arbitri - La prima edizione nel 1983 si chiamava Trofeo della Regione 
Siciliana ed Ŕ  stata diretta, oggi si direbbe arbitrata, da Rodolfo Burcovich,
un signore della sala, un Uomo dalle grandi capacitÓ tecniche e organizzative.
 Veneziano e Patron del Festival di Venezia. 
Ricordo le lunghe conversazioni, i consigli, lo scambio di opinioni fino alla

collaborazione per la direzione del Festival di Taormina.
Rodolfo Burcovich

Poi negli anni a seguire: Massimo Ortensi (Arbitro Capo), Antonio Riccardi, Fulvio
Colizzi, Giovanni Di Natale, Lino Bonelli, Giuseppe Di Lentini, Daniela Tonti, 
Arturo Quattrocchi e negli ultimi tre anni Maurizio Di Sacco, capo del settore 
arbitrale nazionale.        Staff tecnico di primissimo ordine.

Massimo Ortensi

Alla premiazione fu presente il Presidente della FIB, Guido Barbone con tutto il 
Consiglio federale e nel tenere a battesimo la manifestazione mi augur˛ anni e anni
di successo.
Ne fu profeta e io Lo ricordo con grande stima e gratitudine.
  La BorzýViaggi    che con l'attenzione personale di Alberto e delle sue valide collaboratrici 
ha curato  tutti i bisogni dei partecipanti: le prenotazioni aeree, i transfers, le sistemazioni in hotel,
le iscrizioni e le esigenze personali di ciascuno, rendendo per tutti pi¨ facile e confortevole il soggiorno.
 

L'Hotel Costa Verde  che Ŕ sempre stato assolutamente disponibile alla completa  ospitalitÓ 

per tutti i partecipanti residenti e non in albergo. I proprietari, l'AEROVIAGGI di Antonio Mangia che lo ha 
gestito per 9 anni,  il direttore Renato, che ci ha lasciato ancora giovanissimo, e tutto il personale
  che si Ŕ sempre prodigato con impegno ed entusiasmo alla riuscita delle manifestazioni.  
L' Hotel chiudeva dopo il lavoro estivo e riapriva solo per ospitare il grande  
serraglio del bridge.
Interamente ed esclusivamente a disposizione del Bridge. 

Gli sponsor

che si sono succeduti nei diversi anni: 
La Presidenza della Regione Siciliana, la Presidenza della Assemblea regionale Siciliana, 
la Presidenza della Provincia regionale di Palermo, i Sindaci di Cefal¨.
il Giornale di Sicilia, la Sicilcassa poi Banco di Sicilia e la Fideuram.
le case vinicole: Vini Corvo, Regaleali, Settesoli, Donnafugata. 
i circoli palermitani: Rotary Club Palermo, A.B. Palermo, Mondello Bridge, Club 
Canottieri Roggero di Lauria, Circolo Tennis Palermo, Panathlon Club Palermo. 
E infine, ma certamente non ultima ma per darle maggior risalto:
La Federazione Italiana Gioco Bridge - con il Presidente Gianarrigo Rona, oggi Presidente della World  
Bridge Federation, quasi sempre presente in tutte le edizioni, i suoi Consiglieri, il 
Segretario Generale Dino Mazza e il successore Giovanni Maci e il caro indimenticabile 
Niki Di Fabio.
Non posso non ricordare con commozione che Gianarrigo, proprio in una delle cerimonie 
di premiazione sul palco della sala congressi del Costa Verde, comunicandomi la 
decisione unanime del Consiglio Federale, mi insigný della qualifica di Socio Benemerito 
della FIB sostituendo la mia tessera di socio con quella onoraria di benemerito e 
appuntandomi sulla giacca il distintivo d'oro.
 

Gianarrigo Rona e Giovanni Maci al Club Canottieri Roggero di Lauria a Mondello (Palermo) nel maggio del 2008 

 

 


top page   
inizio pagina